Michele Petrucci

Co.Re.Com Lazio

Michele Petrucci,Ingegnere Elettronico, è Presidente del Corecom Lazio dal 14 marzo 2014. Dopo una prima esperienza, nel settore Organizzazione ed Automazione della sussidiaria italiana della multinazionale americana Honeywell Information System, opera dal 1988 con incarichi di crescente responsabilità, come consulente di direzione, con particolare riferimento al comparto delle comunicazioni (comunicazione radiotelevisiva, editoria, telecomunicazioni, ict) nel quale ha assistito per progetti di sviluppo strategico-organizzativo alcuni tra i principali operatori pubblici e privati nazionali (come ad es. Rai-Radiotelevisione italiana, SIAE, RCS, AGI, ASCA, TELECOM Italia e, nell’ambito della Regione Lazio, l’Ente Regionale per la comunicazione “Istituto Montecelio”). E’ stato consulente della Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, nella fase di avvio operativo. Tra i suoi precedenti incarichi pubblici è stato Presidente della Agenzia per lo sviluppo delle pubbliche ammnistrazioni della Regione Lazio e Direttore generale del Consiglio nazionale Forense. Docente a contratto di "Media education".


Speeches of Michele Petrucci

Il Chief communication and innovation officer: una figura professionale innovativa una proposta formativa per le imprese 4.0

Verrà presentata una nuova figura professionale e relativa proposta formativa che il Corecom Lazio intende promuovere nel Lazio con particolare riferimento alle imprese. La proposta formativa, che si pone tra i ''settori'' Economia e Tecnologie del ''modulo'' indicato, ha l'obiettivo di fornire le conoscenze e le competenze sui principali drivers dell'innovazione che va ad incidere nei processi di produzione e di prodotto delle imprese. Tale proposta si inserisce coerentemente nelle macro tematiche enucleate dalla strategia ''Industria 4.0'' ed in particolare nell'integrazione digitale dei processi aziendali, attraverso l''erogazione'' di formazione e di orientamento finalizzate a creare la figura del ''Chief communication and innovation officer''. Tra i suoi compiti: a) comprendere e, ove possibile, migliorare e razionalizzare i processi aziendali anche tramite le nuove piattaforme collaborative del digitale; b) definire e gestire il budget. I ruoli di Chief communication Officer e di chief Innovation Officer diventano strategici nella gestione della ''rivoluzione'' tecnologica dello smart manufacturing, mentre nell'ambito dell'integrazione digitale dei processi aziendali, assumono un vero e proprio ruolo di drivers le seguenti figure professionali: Digital & Social Media Strategy; Web e Social Listening; Social Media Management & Engagement; Digital communication & digital Automation; Social Media Crisis Communication; Web & Social media Analysis: Architetture digitali interne e Ambienti di lavoro sempre più connessi: Realtà virtuale e realtà aumentata.

Speech language: Italian

Topics

Industry 4.0, Education


All Speakers

Promosso e organizzato da

Roma Tre
Maker Faire

Con il contributo scientifico di


Under the Patronage
Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Main Partner
Eni
Bnl
Acea
Google


Diamond Partner
Hpe

Silver Partner
Data ReplyCerved
Official Taxi
My Taxi

Technical Partner
Iaml Tecnopolo di Roma

Ecosystem Partner
Talent Garden

Community Partner
Machine Learning

Si ringrazia
Car

Media Partner
Il Messaggero

Follow us

   #DataDriven2018