Andata e ritorno tra Bit e creatività umana

Qual è il ruolo dei dati e del machine learning nella creatività e nell’immaginazione? La computer art sta venendo trasformata dall’uso di algoritmi che possono manipolare (ed adattarsi) ad immagini, testo, e audio, generando al contempo risultati sempre nuovi. Non solo questo, ma oggi cominciamo ad usare metodi che possono apprendere dal feedback degli utenti e manipolare concetti ad un livello sempre crescente di astrazione, con implicazioni senza fine per campi come il design e la pubblicità. (Autore: Simone Scardapane).

Continua a leggere l’articolo in inglese su Medium.com…

Promosso e organizzato da

Roma Tre
Maker Faire

Con il contributo scientifico di


Con il Patrocinio di
Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Main Partner
Eni
Bnl
Acea
Google


Diamond Partner
Hpe

Silver Partner
Data ReplyCerved
Official Taxi
My Taxi

Technical Partner
Iaml Tecnopolo di Roma

Ecosystem Partner
Talent Garden

Community Partner
Machine Learning

Si ringrazia
Car

Media Partner
Il Messaggero

Edizioni passate

Edizione 2017 Edizione 2016

Follow us

   #DataDriven2018